Curiosità 

Assassin’s Creed: Origins, quando l’universo del gaming incrocia la storia antica

Assassin’s Creed: Origins, quando l’universo del gaming incrocia la storia antica

Senz’altro una delle saghe più amate dai videogiocatori di tutto il mondo, Assassin’s Creed aggiunge un nuovo, emozionante capitolo alla sua fortunata serie: Origins.

La natura stessa della trama che lega tutti i capitoli del gioco porta i gamers ad attraversare i confini del tempo dal 2007. Abbiamo riscoperto le difficoltà delle crociate, ci siamo appassionati ai giochi di potere nell’Italia del Rinascimento, abbiamo attraversato l’Atlantico per scoprire il nuovo mondo, vinto rivoluzioni e incontrato alcune tra le menti più brillanti della Londra del XIX secolo… Tutto questo, attraverso il punto di vista dei simpatici antenati di Desmond Miles. Quest’anno, per la prima volta, torneremo indietro fino ad un’epoca antecedente alla nascita di Cristo: la Ubisoft ci porterà dove il Credo dell’Assassino pone le sue origini, l’Antico Egitto.

Eviterò gli spoiler sulla trama, che promette di non deludere le aspettative degli amanti della serie. Vi introduco solo il protagonista, Bayek, un Medjay, ovvero un abitante di una regione dell’odierno Sudan settentrionale, che lotta per difendere la popolazione e la sua fedele aquila, Senu, che sostituirà i punti panoramici dei capitoli precedenti. Qui sotto, il trailer ufficiale.

Il filo conduttore della storia sarà retto dallo scontro tra l’ordine degli Assassini e una cabala segreta, costituita da precursori dei Templari. Il periodo delle vicende è l’era tolemaica, con tutti gli intrighi, le maledizioni e i cruenti omicidi che lo accompagnano. Tra i personaggi di spicco, avremo il leggendario Giulio Cesare e, naturalmente, la divina Cleopatra, la quale, sebbene il ritrovamento di alcune monete risalenti al I secolo a.C. abbia sfatato il mito della sua bellezza, apparirà sugli schermi nel pieno del suo fascino. Di seguito, il video che introduce al periodo storico.

Se il nuovo capolavoro Ubisoft vi ha incuriosito, qui trovate il link per l’acquisto delle versioni XBOX ONE e PS4.

Related posts

Leave a Comment

>